La morte della democrazia
0 0
Libri Moderni

Hett, Benjamin Carter

La morte della democrazia

Abstract: Come poté un governo democratico permettere ad Adolf Hitler di conquistare la Germania? Affermare che Hitler fu regolarmente eletto è troppo semplice. Il Führer non avrebbe mai potuto ottenere il potere se i politici di punta non avessero risposto a un'ondata di insurrezioni popolari cercando di cooptarlo; una strategia che invece li schiacciò in un angolo, dal quale l'unica via d'uscita fu quella di accogliere i nazisti in Parlamento. Benjamin Carter Hett mette a nudo la catastrofica sicurezza dei politici conservatori, convinti che i nazisti li avrebbero senza dubbio sostenuti, non capendo invece che i loro sforzi li stavano in realtà consegnando nelle mani di Hitler, a cui affidarono di fatto gli strumenti per trasformare la Germania in una feroce dittatura.


Titolo e contributi: La morte della democrazia : l'ascesa di Hitler e il crollo della Repubblica di Weimar / Benjamin Carter Hett ; traduzione di Anna Tagliavini e Maria Baiocchi

Pubblicazione: Einaudi, 2019

Descrizione fisica: XVI, 323 p.

EAN: 9788806242541

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Inglese (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Serie: Biblioteca Einaudi ; 53

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 943.086 STORIA. Storia d'Europa. Germania. 1933-1945

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Abbiategrasso 2° piano 943.086 HET abb- Su scaffale Novità locale 30gg
Magenta 943.086 HET ma- Su scaffale Novità locale 30gg
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.