La nazione napoletana
0 0
Libri Moderni

Di Fiore, Gigi

La nazione napoletana

Abstract: Non erano tutti reazionari, anzi qualcuno simpatizzava per la monarchia costituzionale. Non erano tutti aristocratici, molti provenivano dalla borghesia terriera. Questi sono solo alcuni dei molti miti da sfatare riguardo a coloro che difesero, a volte perdendo la vita, la loro Patria napoletana durante il Risorgimento: uomini e donne che furono di fatto i veri vinti dell’Unità d’Italia, dimenticati dalla storia ufficiale. Si sa tutto su Garibaldi, Cavour, La Marmora, Vittorio Emanuele II. Si sa tanto persino degli ufficiali piemontesi con ruolo minore, come Cadorna. Degli ufficiali meridionali, come Traversa e De Sangro, che scelsero di rimanere fedeli alla difesa delle Due Sicilie e si batterono fino alla morte per il Sud, nessuno parla. Dannati della storia, retrogradi, “stranieri”, reazionari, anti-italiani. Consapevoli, molti, di essere destinati alla sconfitta. Questo libro raccoglie dieci storie emblematiche che raccontano per la prima volta una generazione rimasta, con l’Unità d’Italia, senza Patria.


Titolo e contributi: La nazione napoletana : controstorie borboniche e identità suddiste / Gigi Di Fiore

Pubblicazione: UTET ; De Agostini, 2015

Descrizione fisica: 351 p.

ISBN: 978-88-511-2740-4

EAN: 9788851127404

Data:2015

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 945.083 STORIA. Storia d'Europa. Italia. Periodo risorgimentale, 1815-1861 (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Mesero 945 DIF me- In prestito 30/04/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.