Il re, il cuoco e il buffone
0 0
Risorsa locale

Kehlmann, Daniel - Pesetti, Monica

Il re, il cuoco e il buffone

Abstract: L'Europa si è lasciata andare al sonno della ragione. Imperversano ovunque caos e dissoluzione. L'invenzione della stampa ha sconvolto le menti e il continente. Il veleno della propaganda alimenta il fanatismo religioso. Nato in un piccolo villaggio nella Germania del Seicento, il piccolo Tyll scappa, con la fedele amica Nele, dopo che suo padre, appassionato di astri ed erbe, viene mandato al rogo con l'accusa di stregoneria. Malgrado la Guerra dei trent'anni, la fame e il cattivo tempo, prima come saltimbanco che balla in bilico sulla fune e incanta e irride gli astanti, poi come buffone alla corte del tragicomico Re d'inverno, Tyll non muore, anzi. Tyll sopravvive alla Storia e ai potenti, e diventa testimone eccellente di un passato europeo denso di parallelismi con i nostri tempi, mostrandoci con comicità l'immenso orrore e la grande bellezza di cui siamo capaci."Romantico, moderno, brutale, scritto in modo meraviglioso. Ti entra nel cuore"Der Spiegel"Che libro inesauribile, che materia magnifica! È di gran lunga il più straordinario romanzo europeo scritto negli ultimi anni. Ed è anche un fantastico libro di storia, è insieme grande teatro, cinema e poesia."Neue Zürcher Zeitung


Titolo e contributi: Il re, il cuoco e il buffone

Pubblicazione: Feltrinelli Editore, 30/07/2020

EAN: 9788807893735

Data:30-07-2020

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 30-07-2020

L'Europa si è lasciata andare al sonno della ragione. Imperversano ovunque caos e dissoluzione. L'invenzione della stampa ha sconvolto le menti e il continente. Il veleno della propaganda alimenta il fanatismo religioso. Nato in un piccolo villaggio nella Germania del Seicento, il piccolo Tyll scappa, con la fedele amica Nele, dopo che suo padre, appassionato di astri ed erbe, viene mandato al rogo con l'accusa di stregoneria. Malgrado la Guerra dei trent'anni, la fame e il cattivo tempo, prima come saltimbanco che balla in bilico sulla fune e incanta e irride gli astanti, poi come buffone alla corte del tragicomico Re d'inverno, Tyll non muore, anzi. Tyll sopravvive alla Storia e ai potenti, e diventa testimone eccellente di un passato europeo denso di parallelismi con i nostri tempi, mostrandoci con comicità l'immenso orrore e la grande bellezza di cui siamo capaci."Romantico, moderno, brutale, scritto in modo meraviglioso. Ti entra nel cuore"Der Spiegel"Che libro inesauribile, che materia magnifica! È di gran lunga il più straordinario romanzo europeo scritto negli ultimi anni. Ed è anche un fantastico libro di storia, è insieme grande teatro, cinema e poesia."Neue Zürcher Zeitung

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.